Il miglior modo per iniziare a fare video!

 

Quanti ca..o di soldi hai speso!!!

 

Questa frase mi è rimasta nel cuore e non riesco a togliermela dalla mente!

 

Mi avevano sempre detto che si inizia dalle basi, ma io niente!

 

Ero convinto che senza un’ottima strumentazione non potevo iniziare!

 

Sei anche tu nella stessa condizione?

 

Hai speso soldi in attrezzature o corsi a pagamento, ma hai ancora dei problemi a fare video?

 

O addirittura non hai neanche iniziato?

 

Bene, continua a leggere perché ci sono passato anche io ed ho capito come risolvere questo blocco!

 

Sono estremamente convinto che il miglior modo di superare un problema sia quello di crearne uno ancora più grande!

 

Che cosa?

 

Si hai letto bene!

 

I problemi si risolvono con i problemi!

 

Segui il mio ragionamento.

 

 

Fin da quando era un marmocchio ho sempre avuto per le mani problemi da risolvere.

 

Prima la scuola, poi l’università ed infine il lavoro.

 

Penso che chiunque, chi più e chi meno, debba affrontare e risolvere problemi.

 

Anche la vita di tutti i giorni ci riempie di problemi.

 

Hai per caso qualcuno che risolve i problemi per te?

 

Io purtroppo no, ma sono sicuro di una cosa.

 

Hai sempre qualcuno che ti crea nuovi problemi prima che tu abbia risolto quelli che hai già!

 

 

 

Fermati a pensare.

 

Se adesso ti chiedessi di risolvere un problema che avevi quando andavi in prima media?

 

Riusciresti a fare 10x2x5?

 

Si esatto, il risultato è 100.

 

Mentre stavi risolvendo il calcolo, avrai pensato “Ma che cavolata! Certo che ci riesco!

 

Ma se quando eri a scuola non ci riuscivi, la tua professoressa ti aspettava o andava avanti con il programma?

 

Esatto, andava avanti!

 

E quindi ecco nuovi problemi!

 

Alla fine però tutti siamo andati avanti e, senza rendercene conto, abbiamo risolto i vecchi problemi perché qualcuno ce ne aveva dati di più grandi.

 

Chiarito questo, andiamo avanti.

 

Ora posso spiegarti quale sia il miglior modo per iniziare a fare video.

 

Creati un problema più grande del semplice “voglio fare un video”!

 

Come fare?

 

Ecco 5 punti che ti aiuteranno a crearti un “bel problema

 

  

1) Zero scuse: hai già quello che ti serve!

 

Non iniziare a pensare: “Non posso perché non ho una reflex per i video…”

 

Non devi sborsare neanche 1€.

 

Hai già tutto quello di cui hai bisogno.

 

Il tuo smartphone ha una telecamera?

 

Assolutamente si!

 

(Se non dovesse averla, comincia subito a cambiare cellulare, perché sei un pelino in ritardo…)

 

Qualsiasi sia la qualità video, audio, luce etc…

 

Non preoccuparti di nulla!!!

 

Il segreto è iniziare a capire le basi di come si crea un video.

 

La strumentazione arriverà dopo, quando sarai in grado di utilizzarla.

 

Se vuoi andare a fare due tiri a calcio sotto casa, la prima cosa che compri non è il borsone per andare agli allenamenti.

 

Non ti serve a nulla la maglia della tua squadra del cuore.

 

Non ha bisogno degli scarpini.

 

Ti basta il tuo semplice pallone.

 

Scendi in strada e comincia a dare qualche calcio.

 

Ti accorgerai di non essere Maradona.

 

Continuando a giocare migliorerai.

 

Una volta che sarai la persona che tutti indicano come “the Champion del quartiere” allora comincerai a pensare al resto.

 

Nei video devi capire molte cose.

 

Per quanti corsi puoi seguire, la pratica ti farà capire molto di più.

 

Non trovare altre scuse per perdere altro tempo, inizia!

 

 

 

2) Parla di quello che vuoi!

 

Spesso un dubbio che si ha è: “Ma non so cosa dire!

 

Un video deve comunicare lo so. 

 

Ora però stai cercando di fare dei buoni video e non è importate il contenuto (per ora).

 

Fai un video ad un piccione che mangia delle briciole.

 

Filma un tuo amico che passeggia avanti a te.

 

O semplicemente riprendi un panorama.

 

Anche io spesso faccio video di banalità assurde!

 

Faccio storie su Instagram di quando cucino.

 

Ultimamente filmo le mie passeggiate al mercato

 

Oppure creo dei video dei miei viaggi.

 

Ecco! questo puoi farlo ogni volta che viaggi!

 

Iniziare a fare video dei tuoi viaggi è molto semplice.

 

Il viaggio ti aiuta molto perché è già tutto bello che pianificato.

 

  • La storia segue per forza un filo logico.
  • I posti non devi sceglierli, devi solo accendere il tuo smartphone e filmare.
  • I personaggi sono le persone che ti accompagnano o gli abitanti della tua destinazione.
  • Puoi filmarti o filmare altri.

 

Anche solo i paesaggi possono essere il contenuto del tuo video.

 

Vedi, non serve pensare a cosa raccontare.

 

 

 

3) Non ti curar di loro ma "filma" e passa!

 

Fai i video tra la gente!

 

Prendi il tuo cellulare e filma la tua città durante una giornata qualsiasi.

 

Registra e rivedi i tuoi filmati anche senza pubblicarli.

 

Registrare dei video tra le persone aumenta la tua ansia e ti fa pensarePerché tutti mi guardano?”.

 

Ti sentirai in imbarazzo e sotto osservazione.

 

Il disagio più profondo ti potrà colpire

 

Mentre il tuo corpo sarà pieno zeppo di emozioni?

 

Cosa fare?

 

Se vuoi fare dei video devi superare la paura del giudizio.

 

Il primo giudizio viene proprio da chi ti sta intorno.

 

Dovrai fingerti a lavoro.

 

Io penso sempre “Sono un videomaker! E’ il mio lavoro! Inutile che mi guardi!

 

Sembra una cavolata?

 

Provaci e poi fammi sapere se funziona!

 

Magari non sarà il tuo lavoro.

 

Forse vuoi fare video per altri scopi.

 

Magari vuoi aumentare la tua presenza solamente sulle storie di Facebook.

 

Vuoi poter migliorare il tuo approccio alle videochiamate di lavoro.

 

Ma la scusa “psicologica” di farlo per lavoro funziona comunque.

 

Ti dà la giustificazione di cui hai bisogno.

 

Ti rende autorevole in primo luogo verso di te.

 

Una volta che ti sentirai apposto con te stesso, tutto il resto sarà fatto.

 

 

 

4) Parla durante i video!

 

Parlare nei video ti fa concentrare sulla voce e non su quello che riprendi.

 

Questo ti aiuterà veramente tanto a capire al volo i tuoi errori.

 

Ti farà sentire la tua voce per quella che è in realtà.

 

Ti farà capire cosa sbagli nelle riprese.

 

Parlare ti fa razionalizzare il tuo pensiero.

 

Parlare durante un video ti farà capire la coerenza di quello che dici con quello che riprendi.

 

Spesso capita che alle prime prove esce fuori un commento parlato del genere:

 

Immagina di camminare lungo la via principale della tua città e raccontare quello che vedi.

 

Sono super convinto che le prime cose che dirai sono:

 

Eccoci qua! Sto camminando e sto provando a riprendere quello che vedo

 

Ahahahahah

 

Si, potranno cambiare alcune parole, ma a grandi linee la tua descrizione sarà veramente banale.

 

E sarà giusto così!

 

A differenza di tutti quelli che non faranno questo, tu sarai già un passo avanti!

 

Tu avrai iniziato!

 

Ovviamente ti migliorerai.

 

Più video farai più riuscirai a correggere questi errori.

 

Non puoi pensare che parlare durante una ripresa sia la stessa cosa che parlare ad un tuo amico.

 

Ti bloccherai!

 

Sarà più che normale!

 

Hai mai pensato di poter correre una maratona senza prima allenarti?

 

E’ la pratica che ti permette di crescere.

 

Se non inizi non puoi sbagliare.

 

Se non sbagli non ti puoi migliorare.

 

 

 

Ecco poi il punto fondamentale!!!

 

Non puoi tirarti indietro o fare video solo seguendo i primi 4.

 

Questo che ti sto per dire è il punto che ti farà partire alla grande!!!!

 

5) Crea un post dove annunci il tuo prossimo video!

 

Non importa quale sarà il social.

 

Facebook, Instagram, YouTube… è indifferente.

 

Una volta che comunicherai ai tuoi followers che un video sta per arrivare, avrai iniziato.

 

Di solito il passo che può farti sbloccare è quello di utilizzare le storie.

 

Le storie sono dei video, ma dopo 24h scompaiono.

 

Come se non fossero mai esistite!

 

Le storie non sono una diretta, quindi puoi registrarle quante volte vuoi prima di renderle pubbliche.

 

Se ti serve più incoraggiamento, guarda le storie dei tuoi amici!

 

Sono belle?

 

Ti divertono?

 

Qualsiasi cosa pubblichino, di sicuro lo fanno solo per divertimento.

 

Pensi di non riuscire a fare di meglio?

 

Certo che puoi!

 

Oramai non puoi assolutamente tirarti indietro.

 

Se dici che sta per uscire un video o una storia, devi mantenere la promessa.

 

E’ un atto di onore!

 

La tua parola deve essere credibile!

 

I tuoi followers vogliono vedere.

 

  

 

Fidati, inizia a seguire questi punti ed il risultato sarà garantito!

Scrivi commento

Commenti: 0